Per Kautsky (1885), la posizione che il Partito socialdemocratico dovrebbe assumere nei confronti dell’antisemitismo è chiara: questi “è reazionario in tutto e per tutto”

"Just as did Bernstein, Kautsky prophesied, will and must repeat itself, and will ultimately affect not only the Jews, but all those in the propertied classes. Just as did Bernstein, Kautsky warned Engels of the power of the anti-Semites. In…

Commenti disabilitati su Per Kautsky (1885), la posizione che il Partito socialdemocratico dovrebbe assumere nei confronti dell’antisemitismo è chiara: questi “è reazionario in tutto e per tutto”

“Lo sviluppo del materialismo storico è la più grande impresa scientifica che Marx abbia compiuto; essa ha significato per le scienze storiche quello che ha significato la teoria di Darwin per le scienze naturali”

"Proudhon aveva dato al suo libro il titolo 'Le sistème de contradictions économiques' e il sottotitolo 'La philosophie de la misère'. E Marx intitolò la sua critica 'La misère de la philosophie', e lo scrisse in francese, per colpire tanto…

Commenti disabilitati su “Lo sviluppo del materialismo storico è la più grande impresa scientifica che Marx abbia compiuto; essa ha significato per le scienze storiche quello che ha significato la teoria di Darwin per le scienze naturali”

‘Sopravvalutazione delle masse e sottovalutazione del partito nel pensiero politico di Rosa Luxemburg’

"La divergenza Luxemburg-Lenin è stata analizzata in due saggi di Lukàcs, nettamente favorevoli a Lenin. Sono i due ultimi raccolti in 'Storia e coscienza di classe' e la loro lettura è la migliore introduzione allo studio del pensiero politico di…

Commenti disabilitati su ‘Sopravvalutazione delle masse e sottovalutazione del partito nel pensiero politico di Rosa Luxemburg’

Lenin: ‘la discussione teorica è una cosa, e la linea politica del partito, la lotta politica, sono un’altra. Non siamo un circolo di discussione’

"La piattaforma politica dell'Opposizione Operaia si fondava su una analisi delle classi, che individuava a fondamento dello Stato sovietico tre componenti sociali: gli operai, che richiedevano «una politica chiara e sana, una marcia forzata verso il comunismo»; i contadini «con…

Commenti disabilitati su Lenin: ‘la discussione teorica è una cosa, e la linea politica del partito, la lotta politica, sono un’altra. Non siamo un circolo di discussione’

Marx la pone la coscienza al livello della società, o più precisamente al livello degli strati sociali, facendo così della coscienza un fenomeno di classe

"Benché Marx non ricusi alla coscienza una certa indipendenza che le permetta di entrare in lotta con i rapporti sociali e anche con le forze di produzione, una delle sue maggiori preoccupazioni consiste nel metterla in accordo con la base…

Commenti disabilitati su Marx la pone la coscienza al livello della società, o più precisamente al livello degli strati sociali, facendo così della coscienza un fenomeno di classe

«La materia, in quanto tale, è pura creazione del pensiero e pura astrazione. Facciamo astrazione dalle differenze qualitative delle cose ricomprendendole, in quanto esistenza corporea, sotto il concetto di materia»

"[N]on vogliamo affatto dire che una psicologia sociale, culturale, storica, comparata, ecc., sia intrinsecamente impossibile. In linea generale -occorre riaffermarlo - il punto di vista a cui ci atteniamo non esclude altri punti di vista esistenti, purché si dimostrino empiricamente…

Commenti disabilitati su «La materia, in quanto tale, è pura creazione del pensiero e pura astrazione. Facciamo astrazione dalle differenze qualitative delle cose ricomprendendole, in quanto esistenza corporea, sotto il concetto di materia»

Lenin annota: «L’insieme di ‘tutti’ i lati del fenomeno, della realtà, e i loro (reciproci) ‘rapporti’: ecco di che cosa è composta la verità»

"Nello stesso saggio 'Tre fonti e tre parti integranti del marxismo' appare un'altra espressione che pone problemi nuovi risolvendo i quali si progredisce verso il chiarimento del problema posto prima: se l'elemento ideologico della falsa coscienza sia essenziale anche al…

Commenti disabilitati su Lenin annota: «L’insieme di ‘tutti’ i lati del fenomeno, della realtà, e i loro (reciproci) ‘rapporti’: ecco di che cosa è composta la verità»

La presa di posizione di Marx ed Engels di fronte all’influenza negativa degli ‘scrittori socialisti volgari’ privi di preparazione scientifica

"Eugen Dühring, un 'Privatdozent' dell'Università di Berlino, aveva pubblicato nel 1868 una recensione al primo libro del 'Capitale' di Marx. Poco dopo fece una professione di socialismo e cominciò ad esercitare una certa influenza nel partito socialdemocratico tedesco. Liebknecht, Marx…

Commenti disabilitati su La presa di posizione di Marx ed Engels di fronte all’influenza negativa degli ‘scrittori socialisti volgari’ privi di preparazione scientifica

Marx e l’analisi del ciclo rivoluzionario francese del XVIII e XIX secolo

"Dalla presa della Bastiglia alla Comune di Parigi, le rivoluzioni francesi appaiono sempre negli scritti storici e in quelli politici di Marx come episodi collegati d'uno stesso processo integrale e permanente. La prima ragione di questo punto di vista fuori…

Commenti disabilitati su Marx e l’analisi del ciclo rivoluzionario francese del XVIII e XIX secolo

Friedrich Engels in una lettera a Kautsky del 30 agosto 1882 sulla questione nazionale (e cèco-tedesca): ‘anzitutto l’unità internazionale dei lavoratori per l’emancipazione sociale ed economica’

"[P]roiettata in una dimensione mitteleuropea, la questione nazionale - vista come questione cèco-tedesca - poteva essere ridotta ad una 'lokale Anomalie' ['anomalia locale', ndr], superabile con la vittoria del socialismo nella nazione più forte, in Germania. Il che spiega la…

Commenti disabilitati su Friedrich Engels in una lettera a Kautsky del 30 agosto 1882 sulla questione nazionale (e cèco-tedesca): ‘anzitutto l’unità internazionale dei lavoratori per l’emancipazione sociale ed economica’
Chiudi il menu