‘Il vero compito della società borghese è la costituzione di un mercato mondiale, almeno nelle sue grandi linee, e di una produzione che poggi sulle sue basi’

"«Il vero compito della società borghese è la costituzione di un mercato mondiale, almeno nelle sue grandi linee, e di una produzione che poggi sulle sue basi. Siccome il mondo è rotondo, sembra che questo compito sia stato portato a…

Commenti disabilitati su ‘Il vero compito della società borghese è la costituzione di un mercato mondiale, almeno nelle sue grandi linee, e di una produzione che poggi sulle sue basi’

L’8 dicembre 1857, Marx scrive ad Engels: ‘passo le notti facendo il compendio dei miei studi economici, per mettermeli in testa, prima del diluvio, tutto o almeno le linee fondamentali’

"Fu la crisi del 1857 a far precipitare, in una presa di posizione scritta, la paziente ricerca marxiana. Anche Engels parlava di un «dies irae» per l'economia borghese;donde, per Marx, la sua pressante necessità di rendere pubblici i risultati dei…

Commenti disabilitati su L’8 dicembre 1857, Marx scrive ad Engels: ‘passo le notti facendo il compendio dei miei studi economici, per mettermeli in testa, prima del diluvio, tutto o almeno le linee fondamentali’

‘Il giovane Marx professa la sua fede in Prometeo, liberatore del genere umano dalla paura degli dei e della morte’

"Nella bio-bibliografia del giovane Karl Marx, tra 23 e 26 anni, si trovano la sua dissertazione di laurea e alcuni manoscritti rimasti incompiuti. La tesi verte sulla 'Differenza tra la filosofia della natura di Democrito e di Epicuro' (1841): in…

Commenti disabilitati su ‘Il giovane Marx professa la sua fede in Prometeo, liberatore del genere umano dalla paura degli dei e della morte’

‘Bucharin tentò per primo, in un discorso all’Accademia comunista, il 17 febbraio 1924, una prima opera di schematizzazione del pensiero di Lenin’

"Bucharin tentò per primo, in un discorso all'Accademia comunista, il 17 febbraio 1924, una prima opera di schematizzazione del pensiero di Lenin; egli, nonostante lo sforzo di cogliere "l'aspetto storico del marxismo leniniano" esaltava alcune caratteristiche di Lenin a scapito…

Commenti disabilitati su ‘Bucharin tentò per primo, in un discorso all’Accademia comunista, il 17 febbraio 1924, una prima opera di schematizzazione del pensiero di Lenin’

Norberto Bobbio: ‘Nell’espressione marxiana ‘dittatura del proletariato’ il termine ‘dittatura’ non ha un significato valutativo particolarmente rilevante…’

"Quando Buonarroti chiama «illuminata» la volontà del comitato di ardimentosi che deve guidare la rivoluzione e «saggi» i componenti del governo dello stato di transizione, c'invita ad accostare l'idea della dittatura rivoluzionaria a quella del dispotismo illuminato. L'idea della dittatura…

Commenti disabilitati su Norberto Bobbio: ‘Nell’espressione marxiana ‘dittatura del proletariato’ il termine ‘dittatura’ non ha un significato valutativo particolarmente rilevante…’

Lenin, Bucharin e i bolscevichi emigrati in Svizzera: accesi confronti sulla posizione del partito e la tattica nei confronti della guerra

"I bolscevichi emigrati cominciarono a raccogliersi in Svizzera per decidere la posizione del partito e la tattica nei confronti della guerra (i rapporti fra le sezioni del partito all'estero erano state interrotte dopo lo scoppio delle ostilità). Lenin arrivò a…

Commenti disabilitati su Lenin, Bucharin e i bolscevichi emigrati in Svizzera: accesi confronti sulla posizione del partito e la tattica nei confronti della guerra

‘Marx sferza i democratici borghesi per le loro «illusioni costituzionali» nell’epoca della rivoluzione e della guerra civile aperta’

"Mehring racconta nelle note di cui corredò la sua edizione degli articoli di Marx pubblicati nel 1848 nella «Nuova Gazzetta Renana», che le pubblicazioni borghesi facevano tra l'altro la seguente accusa a questo giornale: la «Nuova gazzetta renana» avrebbe rivendicato…

Commenti disabilitati su ‘Marx sferza i democratici borghesi per le loro «illusioni costituzionali» nell’epoca della rivoluzione e della guerra civile aperta’

‘Kautsky ripete favole sulla «democrazia pura», ripete le cose già dette mille volte dei professori liberali’

"La Comune di Parigi è stata una dittatura del proletariato, ma essa è stata eletta a suffragio 'universale', cioè senza che la borghesia venisse privata dei suoi diritti elettorali, cioè «democraticamente». E Kautsky esclama in tono di trionfo: «…Per Marx…

Commenti disabilitati su ‘Kautsky ripete favole sulla «democrazia pura», ripete le cose già dette mille volte dei professori liberali’

‘Il rapporto tra Marx e Lenin, Gramsci lo considerava analogo a quello che c’era stato tra Cristo e san Paolo’

"Le idee di Gramsci sul partito sono rese talvolta oscure dal fatto che nelle sue pagine l'espressione «moderno Principe» indica (oltre all'opera teorica in cui dovrebbero essere trattate queste questioni) ora il partito e ora la nuova concezione del mondo.…

Commenti disabilitati su ‘Il rapporto tra Marx e Lenin, Gramsci lo considerava analogo a quello che c’era stato tra Cristo e san Paolo’
Chiudi il menu