‘Lenin reagisce al libro di Bogdanov ‘Empiriomonismo’ con l’opera ‘Materialismo ed empiriocriticismo”

"La pubblicazione dell'opera di Lenin, 'Materialismo ed empiriocriticismo' in cui egli demolisce la filosofia empirista e in particolare le posizioni di Bogdanov e i suoi compagni segnò un momento cruciale nella storia del pensiero filosofico russo (Popkov, 2008). Il lavoro…

Commenti disabilitati su ‘Lenin reagisce al libro di Bogdanov ‘Empiriomonismo’ con l’opera ‘Materialismo ed empiriocriticismo”

1905: ‘Due anime nel partito: il gruppo di Lenin e quello di Bogdanov’

"Intorno al 1905, anno della mancata rivoluzione bolscevica, il quadro si presentava così contrapposto: da un lato, "materialisti dialettici" capeggiati da Lenin; dall'altro, 'Otzovisti' del gruppo 'Vpëriod (8), o più generalmente "machisti russi", con a capo Aleksandr Bogdanov (9). Lenin…

Commenti disabilitati su 1905: ‘Due anime nel partito: il gruppo di Lenin e quello di Bogdanov’

La corrispondenza di Friedrich Engels con Pasquale Martignetti

"La storia della dottrina e del partito politico non devono nulla a questo maestro elementare di Benevento [Pasquale Martignetti, ndr], degradato a scrivano, clamorosamente processato, sempre in bilico tra carcere ed emigrazione: perfino le sue traduzioni, a cui dedicò tutta…

Commenti disabilitati su La corrispondenza di Friedrich Engels con Pasquale Martignetti

Soltanto quando gli «strati inferiori» non vogliono più il passato e gli «strati superiori» non possono più vivere come in passato, si potrà instaurare ‘il regno del lavoro’

"Ciò che Marx disse nel 1872 sul Congresso dell'Aja - le cui decisioni divennero la base per la creazione di partiti politici nazionali autonomi della classe operaia - indica proprio questa esigenza di concretizzazione spinta fino agli usi e costumi…

Commenti disabilitati su Soltanto quando gli «strati inferiori» non vogliono più il passato e gli «strati superiori» non possono più vivere come in passato, si potrà instaurare ‘il regno del lavoro’

Forme economiche precapitalistiche: ‘per Marx la schiavitù generalizzata è la mano d’opera utilizzabile nella misura in cui essa è disponibile’

"Una società asiatica, dice Marx (1), è caratterizzata dall'assenza totale o quasi-totale della proprietà privata del suolo. La terra è collettiva. A ciò si aggiunge una differenziazione crescente della divisione del lavoro (apparizione di caste) di cui la diretta conseguenza,…

Commenti disabilitati su Forme economiche precapitalistiche: ‘per Marx la schiavitù generalizzata è la mano d’opera utilizzabile nella misura in cui essa è disponibile’

La situazione economica è la base, ma i diversi momenti sovrastrutturali esercitano la loro influenza sull’andamento delle lotte storiche e in certi casi ne determinano la ‘forma’

"In conclusione, il testo leniniano viene usato [da Lukàcs, ndr] più nella parte negativa critica delle correnti scientifico-epistemologiche, che in quella positiva; che, ripetiamo, consiste per Lenin nella elaborazione attualizzata del materialismo dialettico, concretizzato come Weltanschauung, quindi come gnoseologia e…

Commenti disabilitati su La situazione economica è la base, ma i diversi momenti sovrastrutturali esercitano la loro influenza sull’andamento delle lotte storiche e in certi casi ne determinano la ‘forma’

‘Il potere politico è precisamente il riassunto ufficiale dell’antagonismo della società civile’

"«Ma, per cotal predominio del quarto stato, - scriveva Lassalle nel 'Programma operaio', - si riscontra subito la immensa diversità che questa classe sociale è l'ultima, l'estrema, è la classe diseredata dell'umanità; la quale non impone e non può imporre…

Commenti disabilitati su ‘Il potere politico è precisamente il riassunto ufficiale dell’antagonismo della società civile’

‘A Engels viene rimproverato un accantonamento della teoria in nome della prassi’

"Lukàcs viene così ad affermare: «il profondo fraintendimento di Engels consiste nel fatto che egli considera come prassi - in senso dialettico-filosofico - il comportamento caratteristico nell'industria e nell'esperimento. Ma proprio l'esperimento implica un comportamento per eccellenza contemplativo. Lo sperimentatore…

Commenti disabilitati su ‘A Engels viene rimproverato un accantonamento della teoria in nome della prassi’

La battaglia di Lenin contro il ‘neokantismo’, “che ha tra l’altro generato l’idea della separazione delle leggi sociologiche da quelle economiche”

«A Mitia. [lettera di Lenin a M.I. Ulianova, 20.6.1899]. Nel n. 5 del 'Naucnoie Obozrenie' ho visto un articolo di Tugan-Baranovski, mostruosamente stupido e presuntuoso: per «confutare» Marx, egli ha semplicemente apportato modificazioni arbitrarie al tasso del plusvalore, e presupposto…

Commenti disabilitati su La battaglia di Lenin contro il ‘neokantismo’, “che ha tra l’altro generato l’idea della separazione delle leggi sociologiche da quelle economiche”

‘Nella fabbrica l’operaio non è che «complemento vivente» della macchina…’

"Nel libro I del 'Capitale', Marx studia la cooperazione tra i lavoratori, in particolare quella dei salariati riuniti dal capitalista in una stessa officina. Qualsiasi cooperazione è formata da una forza collettiva incomparabilmente più efficace della somma dei lavori individuali…

Commenti disabilitati su ‘Nella fabbrica l’operaio non è che «complemento vivente» della macchina…’
Chiudi il menu