Louise Kautsky Freyberger

"Dopo la morte di Marx (1883), ricadde solo su Engels il gravoso compito di guidare teoricamente il movimento socialista e di pubblicare i libri inediti del "Capitale". La casa londinese di Engels accentuò così il suo carattere di "centrale" del…

Commenti disabilitati su Louise Kautsky Freyberger

La dissoluzione della società si erge minacciosa davanti a noi come la fine di un periodo storico…

"La dissolution de la société se dresse menaçante devant nous comme le terme d'une période historique dont le but final est la richesse, car une pareille période renferme les éléments de son propre anéantissement. La démocratie dans l'administration, la fraternité…

Commenti disabilitati su La dissoluzione della società si erge minacciosa davanti a noi come la fine di un periodo storico…

Russia 1907, lo scontro politico al 5° congresso del partito, dopo la repressione della rivoluzione del 1905

"Il 30 aprile - 13 maggio 1907 Plechanov, il padre del marxismo russo, dichiarò aperto il Congresso (V Congresso del Partito operaio socialdemocratico russo, POSDR, ndr) dopo che i delegati ebbero cantato un inno funebre in onore dei compagni caduti.…

Commenti disabilitati su Russia 1907, lo scontro politico al 5° congresso del partito, dopo la repressione della rivoluzione del 1905

“Una delle particolarità dell’imperialismo è la diminuzione dell’emigrazione dai paesi imperialisti e l’aumento dell’immigrazione in essi di lavoratori provenienti dai paesi più arretrati, con salari inferiori”

"Una delle particolarità dell'imperialismo, collegata all'accennata cerchia di fenomeni, è la diminuzione dell' emigrazione dai paesi imperialisti e l'aumento dell'immigrazione in essi di individui provenienti dai paesi più arretrati, con salari inferiori. Secondo Hobson l'emigrazione inglese è scesa da 242…

Commenti disabilitati su “Una delle particolarità dell’imperialismo è la diminuzione dell’emigrazione dai paesi imperialisti e l’aumento dell’immigrazione in essi di lavoratori provenienti dai paesi più arretrati, con salari inferiori”

“Chi volesse seriamente confutare la «parola d’ordine» della disfatta del proprio governo nella guerra imperialista dovrebbe dimostrare una di queste tre cose…”

«Una classe rivoluzionaria non può, durante una guerra reazionaria, non augurarsi la sconfitta del proprio governo. Questo è un assioma contestato soltanto dai fautori coscienti o dagli impotenti accoliti dei socialsciovinisti. (…) La rivoluzione in tempo di guerra è guerra…

Commenti disabilitati su “Chi volesse seriamente confutare la «parola d’ordine» della disfatta del proprio governo nella guerra imperialista dovrebbe dimostrare una di queste tre cose…”

Hobsbawm: si cerca “di screditarne e di rifiutarne l’opera [di Marx] prima ancora di comprenderla”

"A partire dal momento in cui iniziò a svilupparsi in Inghilterra un movimento socialista ispirato al marxismo che mostrava - rilevano i Webb, prendendone le distanze, "accanto a idee moderne", "una spiccata recrudescenza dei progetti caratteristici dell'owenismo rivoluzionario del 1833-34"…

Commenti disabilitati su Hobsbawm: si cerca “di screditarne e di rifiutarne l’opera [di Marx] prima ancora di comprenderla”

“La dottrina di Marx è sorta come ‘continuazione’ diretta e immediata della dottrina dei più grandi rappresentanti della filosofia”

"Engels ha scritto una 'Dialettica della natura' sulle orme di Hegel, dalla 'Filosofia del diritto' di Hegel Marx ha mutuato la fondamentale distinzione «società civile - Stato» ed altro ancora, che è di valore contenutistico e non più solo «metodologico».…

Commenti disabilitati su “La dottrina di Marx è sorta come ‘continuazione’ diretta e immediata della dottrina dei più grandi rappresentanti della filosofia”

Marx è in disaccordo con Proudhon e Bakunin sulla questione del federalismo. Marx è centralista

"L'opportuniste a si bien désappris à penser révolutionnairement et à réfléchir à la révolution, qu'il voit du «fédéralisme» chez Marx, ainsi confondu avec le fondateur de l'anarchisme, Proudhon. Et Kautsky, et Plékhanov, qui prétendent être des marxistes révolutionnaire, se taisent…

Commenti disabilitati su Marx è in disaccordo con Proudhon e Bakunin sulla questione del federalismo. Marx è centralista

La diffusione mondiale del modo di produzione capitalistico. Le premesse per una transizione al socialismo

"Engels, in una sua corrispondenza del gennaio 1848 per la rivista «The Northern Star», aveva definito la conclusione della conquista francese di Algeri un «progresso della civiltà», perché «tutte queste nazioni di liberi barbari appaiono molto fiere, nobili e gloriose,…

Commenti disabilitati su La diffusione mondiale del modo di produzione capitalistico. Le premesse per una transizione al socialismo
  • 1
  • 2
Chiudi il menu