La limitatezza nazionale e la tendenza a una letteratura mondiale

"Knut Hamsun possiede un grande talento. Ma nessun talento è in grado di trasformare in verità ciò che della verità costituisce la diretta contraddizione. Gl'immensi difetti del dramma 'Alle porte del regno' sono la naturale conseguenza dell'assoluta inconsistenza dell'idea che…

Commenti disabilitati su La limitatezza nazionale e la tendenza a una letteratura mondiale

Produzione e distribuzione nella società comunista

"Il principio di distribuzione in base alle esigenze, limita, inoltre, ma mano che viene attuato, e infine elimina totalmente, nella seconda fase del comunismo, i rapporti mercantili di scambio delle merci. "Cesserà il valore di scambio", predisse Marx (1). Nelle…

Commenti disabilitati su Produzione e distribuzione nella società comunista

Calcolo differenziale

"Newton e Leibniz, come la maggior parte dei loro successori, muovono fin da principio sul terreno del calcolo differenziale, e perciò le espressioni differenziali valgono fin da principio come formule  di operazioni per trovare un equivalente reale. Tutto mira a…

Commenti disabilitati su Calcolo differenziale

I funzionari dovranno essere sottoposti a un controllo vero

"Dans la deuxième esquisse de 'La Guerre civile en France' Marx aborda le problème de façon beaucoup plus différenciée. Il écrivait: "C'est, entre autres choses, une absurdité de dire que les fonctions centrales, non point les fonctions d'autorité sur le…

Commenti disabilitati su I funzionari dovranno essere sottoposti a un controllo vero

Marx Engels contro Willich e Schapper a Londra

"Nach des Bildung des Willich-Schapperschen Sonderbundes traten Marx, Engels und ihre engsten Freunde aus dem Londoner Kommunistischen Arbeiterbildungsverein aus, weil dieser unter dem bestimmenden Einfluß Schappers zu einem Anhängsel des Sonderbundes geworden war. Engels verfaßte die Austrittserklärung" [Kliem Manfred  a cura,…

Commenti disabilitati su Marx Engels contro Willich e Schapper a Londra

Centralizzazione dei capitali e massa della miseria

"Questa 'espropriazione' si compie attraverso il giuoco delle leggi immanenti della stessa 'produzione capitalistica', attraverso la 'centralizzazione dei capitali'. Ogni capitalista ne colpisce a morte morti altri per suo conto. Di pari passo con questa centralizzazione ossia con la 'espropriazione…

Commenti disabilitati su Centralizzazione dei capitali e massa della miseria

Marx contro le atrocità britanniche in India

"Las atrocidades cometidas por los cipayos sublevados en la India son verdaderamente horripilantes, espantosas e indescriptibles, de las que se pueden esperar únicamente en guerras insurreccionales, nacionales, raciales y, sobre todo, religiosas; en una palabra, atrocidades come las que la…

Commenti disabilitati su Marx contro le atrocità britanniche in India

Comunismo: un alto grado di sviluppo delle forze produttive

"La società futura avrebbe visto non solo la liberazione dell'operaio dalla logica alienante del profitto capitalistico, ma anche lo sprigionarsi, a fini collettivi, di tutte le potenzialità delle forze produttive moderne ostacolate dall'assetto capitalistico della produzione. Nel maggio 1851 Marx…

Commenti disabilitati su Comunismo: un alto grado di sviluppo delle forze produttive

Marx studia le condizioni disumane del lavoro in fabbrica

"Nel suo VIII capitolo del 'Capitale', dedicato alla 'Giornata lavorativa', fornisce una documentazione estesa sulle condizioni disumane del lavoro nella società capitalistica ottocentesca. Elenca testi e studi sulle deformità provocate dal lavoro in intere generazioni di operai, sulle sofferenze corporali…

Commenti disabilitati su Marx studia le condizioni disumane del lavoro in fabbrica

Il giovane Marx sulla mortalità operaia

"Ancora embrionalmente e in modo grezzo, Marx già nel primo manoscritto del '44 notava la 'funzione' della precoce mortalità operaia nell'ambito di un'economia capitalistica: "L'aumento del salario reca con sé un 'eccesso di lavoro' per gli operai. Quanto più vogliono…

Commenti disabilitati su Il giovane Marx sulla mortalità operaia