“24. Karl Marx, Lettera a Friedrich Engels, 3 maggio 1854, ora in ‘Carteggio Marx-Engels volume II (1852-1856), tr. it. di M.A. Manacorda, Roma, Rinascita, 1950 p. 294. Giudizio sull”Archivio triennale’ (*), «il meglio che io abbia letto del partito rivoluzionario italiano» (cfr. n. 664). 25. Kar Marx, ‘Lettera a Friedrich Engels, 3 giugno 1854, ivi, p. 302. Altro giudizio sull”Archivio triennale’ e, ironicamente, sulle ‘Considerazioni’ (**) dell’autore messe in appendice, cercano, in contrasto con i documenti da lui stesso raccolti, di dimostrare che la ‘Giovane Italia e consequently’ Giseppe Mazzini sono stati l’anima del movimento nel 1848. Ma soprattutto divertente è la conclusione, nella quale si dimostra come qualmente i movimenti devono perdere il loro carattere grettamente nazionale: ‘fraternisation’ tra le differenti nazioni, che nel 1848-49 sono finite male a causa del loro isolamento: la Russia o gli ‘United States of Europe’» (cfr. n. 664)” [Giuseppe Armani, Gli scritti su Carlo Cattaneo. Saggio di una bibliografia (1836-1972), Nistri-Lischi, Pisa, 1973, (pag 23-24)] [(*) ‘Archivio triennale delle cose d’Italia’, di Carlo Cattaneo; (**) ‘Considerazioni sul 1848’ di Carlo Cattaneo, ndr]

Chiudi il menu