“Il “potere sovietico” è il secondo atto ‘storico mondiale’ o la seconda fase di sviluppo della dittatura del proletariato. Il primo atto è stato la Comune di Parigi. La geniale analisi del contenuto e della portata di questa Comune, fatta da Marx nella ‘Guerra civile in Francia’, ha mostrato come la Comune abbia creato un ‘nuovo tipo’ di Stato, lo ‘Stato proletario’. Ogni Stato, persino la repubblica più democratica, non è altro che una macchina con cui una classe schiaccia un’altra classe. (…)”. [Lenin, Lettera agli operai d’Europa e d’America] [in La fondazione dell’Internazionale Comunista. Marzo 1919. Antologia, Edizioni Lotta comunista, 2009]

 

Chiudi il menu