‘La guerra attuale è imperialista, ma i più deformano questo concetto o cercano dare a tale guerra un significato borghese-progressivo di liberazione nazionale’

"È Lenin la novità radicale rispetto all'implicito filo-colonialismo del socialismo europeo. Sintomatico l'incipit del suo articolo per la "Pravda" del 7 maggio 1913, 'Il risveglio dell'Asia': «Dopo il movimento russo del 1905, la rivoluzione democratica si è estesa a tutta…

Commenti disabilitati su ‘La guerra attuale è imperialista, ma i più deformano questo concetto o cercano dare a tale guerra un significato borghese-progressivo di liberazione nazionale’