Manca in Pisacane una distinzione tra valore d’uso e valore di scambio

"Pisacane affronta lo studio degli "economisti" e dei "socialisti" senza una bagaglio di precise conoscenze tecniche sull'economia; dalla lettura dell'opera sismondiana egli ricava una visione complessiva delle tendenze della società moderna non però la specificità della teorizzazione sismondiana sul "valore".…

Commenti disabilitati su Manca in Pisacane una distinzione tra valore d’uso e valore di scambio

Chiarezza scientifica sui rapporti di produzione e di distribuzione

"Il Partito come punto d'approdo della scienza, dunque. Perché? Si potrebbe rispondere che il Partito, nella concezione leninista, è il punto massimo della coscienza teorica del processo storico-naturale della società, che esso è la parte consapevole di tutto il processo…

Commenti disabilitati su Chiarezza scientifica sui rapporti di produzione e di distribuzione

Nonostante tutta l’importanza attribuita al monopolio, Hilferding non lo considerò come un elemento qualitativamente nuovo nell’economia capitalistica

"(...) L'analisi marxista del capitalismo, in fondo, riposa ancora sul presupposto di una economia concorrenziale. Coloro i quali conoscono le opere di Lenin, siano o no marxisti, possono trovare sorprendente tale affermazione, poiché proprio Lenin ha scritto: «Se si volesse…

Commenti disabilitati su Nonostante tutta l’importanza attribuita al monopolio, Hilferding non lo considerò come un elemento qualitativamente nuovo nell’economia capitalistica

La riflessione di Trotsky sugli avvenimenti del marzo 1921 in Germania. È necessario padroneggiare al massimo l’arte della strategia rivoluzionaria

"Le condizioni interne in Germania in quanto paese sconfitto sono le più favorevoli alla rivoluzione. La forza numerica e il ruolo economico del proletariato tedesco sono tali da consentire la vittoria della rivoluzione. È quindi del tutto naturale che i…

Commenti disabilitati su La riflessione di Trotsky sugli avvenimenti del marzo 1921 in Germania. È necessario padroneggiare al massimo l’arte della strategia rivoluzionaria

La rivoluzione d’Ottobre e la questione della religione. Il decreto “Sulla separazione della chiesa dallo Stato e della scuola dalla chiesa”

"I dirigenti delle sette battiste ed evangeliche della Russia come quelli di tutte le altre organizzazioni religiose, erano sostenitori del regime zarista: non dobbiamo perciò stupirci che essi abbiano assunto un atteggiamento ostile verso la grande rivoluzione socialista d'Ottobre e…

Commenti disabilitati su La rivoluzione d’Ottobre e la questione della religione. Il decreto “Sulla separazione della chiesa dallo Stato e della scuola dalla chiesa”

‘I diversi stadi di sviluppo della divisione del lavoro sono altrettante forme diverse di proprietà’

"Alcuni economisti sovietici continuano anche oggi a difendere l'opinione che la divisione sociale del lavoro sia o parte integrante o forma dei rapporti di produzione. Per corroborare tale punto di vista essi si avvalgono di regola delle citazioni di Marx…

Commenti disabilitati su ‘I diversi stadi di sviluppo della divisione del lavoro sono altrettante forme diverse di proprietà’

Sombart e Marx: decisa scelta di campo di Sombart in favore dell’ «evoluzione» e contro la «rivoluzione»

"Su questo terreno (riflessione sui concetti di "stadio", "forma" e "sistema, ndr), dove «il radicale postulato di una spiegazione unitaria a partire dalle cause ultime [e] l'inserimento di tutti i fenomeni storici in un sistema sociale» lo portavano a prendere…

Commenti disabilitati su Sombart e Marx: decisa scelta di campo di Sombart in favore dell’ «evoluzione» e contro la «rivoluzione»

La tendenza di Lenin ad adoperare le forme del linguaggio colloquiale quotidiano – non si limita al settore lessicale, ma abbraccia anche quello della sintassi e dell’intonazione

"Così, la tendenza stilistica fondamentale di Lenin è la lotta contro le "frasi", contro la "verbosità", contro le "grandi parole". Uno dei suoi intenti di sempre, formulato già nel 1903, è quello di «smascherare la verbosità e la mistificazione, ovunque…

Commenti disabilitati su La tendenza di Lenin ad adoperare le forme del linguaggio colloquiale quotidiano – non si limita al settore lessicale, ma abbraccia anche quello della sintassi e dell’intonazione

Con sorprendente capacità di previsione Engels aveva descritto le distruzioni e le perdite che una guerra avrebbe determinato

"«La profezia taumaturgica è una leggenda. Ma la profezia scientifica è un fatto»: con queste parole si apre l'articolo di Lenin 'Parole profetiche' (1). Scritto in un periodo duro per la giovane Repubblica dei Soviet - verso la metà del…

Commenti disabilitati su Con sorprendente capacità di previsione Engels aveva descritto le distruzioni e le perdite che una guerra avrebbe determinato

Lenin e la tattica marxista nei confronti della religione

"C'est en confrontant l'enseignement de Marx et d'Engels avec les impératifs de la révolution que Lénine (1870-1924) élabora la véritable théorie marxiste de la tactique et de la propagande antireligieuses. Dès 1905, Lénine appelle le prolétariat à la lutte contre…

Commenti disabilitati su Lenin e la tattica marxista nei confronti della religione